Come scrivere un annuncio immobiliare

Come scrivere un annuncio immobiliare vincente è un argomento fondamentale per vendere casa evitando inutili perdite di tempo. 

Negli annunci immobiliari da privati capita spesso di notare alcuni errori grossolani che rischiano di compromettere o ritardare la compravendita. Saper scrivere un buon annuncio e scegliere le foto adatte, valorizzando i punti di forza dell’immobile, sono passaggi necessari per vendere casa.

Un annuncio per vendere casa deve essere studiato affinché catturi l’acquirente, lo emozioni e gli dia tutte le informazioni che cerca. Per questo motivo nella descrizione occorrerà essere succinti ma non “freddi”, suggestivi nei termini usati ma senza appesantire il testo con vezzeggiativi inutili.

In questa breve guida vi diamo alcuni consigli su come scrivere un annuncio che abbia presa sull’acquirente e vi faccia concludere l’affare nel minor tempo possibile.

Non tirare a indovinare

Scopri quanto vale davvero l’immobile che vuoi vendere 👇

Indice degli argomenti

Come fare un annuncio immobiliare?

Fare un annuncio immobiliare è un’operazione che richiede diversi step. Alcuni sono più importanti di altri ma tutti meritano di essere presi in seria considerazione.

In questo elenco mettiamo in ordine la scaletta da seguire per fare un buon annuncio immobiliare:

  • Individuare i punti di forza dell’immobile
  • Individuare i punti di forza del quartiere o della zona in cui si trova
  • Scegliere un target di riferimento
  • Scegliere un buon titolo
  • Selezionare le giuste foto
  • Stesura del testo dell’annuncio

Abbiamo così ordinato l’elenco poiché alcune delle prime operazioni influiranno sulle altre. Scegliere un determinato target o alcuni aspetti della casa da mettere in risalto, ad esempio, cambieranno necessariamente il contenuto del testo o le foto dell’annuncio.

Individuare i punti di forza dell’immobile.

Riflettere sulle potenzialità della casa vi darà infatti dei buoni spunti su come scrivere un annuncio immobiliare. Nella descrizione appartamento si spingerà sulla luminosità dell’ambiente o sulla posizione centrale e comoda. Se invece possediamo una villa in campagna si porrà l’accento sulla quiete e la pace che circondano la nostra proprietà.

Occorre capire quali sono gli aspetti che valorizzano il nostro immobile ed evidenziarli agli occhi del possibile acquirente.

Anche i punti di forza del quartiere sono fondamentali per catturare l’attenzione di un possibile compratore. Un quartiere con delle scuole farà interessare dei giovani genitori. Una zona con università e movida attirerà maggiormente degli studenti.

Da queste due prime scelte sarà possibile determinare il proprio target di riferimento. Se la vostra casa è un monolocale a due passi da biblioteche e università vi converrà puntare su degli studenti. Se possedete invece un appartamento con due bagni in una zona residenziale tranquilla e vicina a scuole dell’infanzia allora sarà meglio cercare l’attenzione di una famiglia.

Scegliere un buon titolo è importante per far risaltare il vostro annuncio tra altri quando si decide di vendere casa online. La cosa migliore è essere sintetici e fornire le informazioni necessarie:

  • Tipologia dell’immobile
  • Punto di forza della casa
  • Quartiere o zona in cui si trova

Un esempio potrebbe essere “Trilocale ampio e luminoso a due passi dall’università”. Ciò che conta è attirare l’attenzione del target di riferimento.

Scegliere le giuste foto è spesso sottovalutato dai privati.

Le agenzie immobiliari professionali si affidano invece a dei fotografi per catturare al meglio le caratteristiche della casa. Questo perché scattare delle belle foto permette di catturare l’attenzione dell’acquirente mostrando gli aspetti migliori dell’immobile. 

Anche le strategie di home staging aiutano molto da questo punto di vista. 

Prima di passare a come scrivere annuncio di vendita appartamento nel prossimo paragrafo, è rilevante soffermarci sull’importanza dell’onestà

Essere sinceri quando si scrive un annuncio immobiliare è la prima regola per evitare perdite di tempo e problemi. I problemi di una casa vanno comunicati per tempo ed è inutile esaltare caratteristiche che l’immobile effettivamente non possiede. 

Detto altrimenti: cercare di fare i furbi non premia. 

Non tirare a indovinare

Scopri quanto vale davvero l’immobile che vuoi vendere 👇

Esempi di annunci immobiliari vincenti

In quest’ultimo paragrafo vi daremo alcuni consigli su come scrivere un annuncio immobiliare. Non useremo un modello annuncio vendita casa ma piuttosto degli esempi per capire cosa funziona e cosa no.

La prima cosa da tenere a mente quando si scrive un annuncio è la scarsa attenzione che gli utenti dedicano alla lettura. In genere infatti la soglia di attenzione è molto bassa quando si vedono gli annunci immobiliari e l’obiettivo del testo è catturare l’attenzione del possibile acquirente

La scrittura dovrà quindi essere inizialmente essenziale, dando tutte le informazioni più importanti. Queste informazioni dovranno essere fatte su misura per il vostro target

Quindi se l’intento è ad esempio quello di vendere un lussuoso appartamento si dovrà nelle prime righe dar risalto all’esclusività dell’immobile, o magari alla sua posizione panoramica.

Coinvolgere l’acquirente nella lettura dell’annuncio.

Le prime righe servono proprio a catturare l’attenzione. In seguito bisognerà invece far “vivere” la casa all’acquirente, coinvolgerlo il più possibile. Bisogna raggiungere l’equilibrio in una descrizione che non sia né troppo pomposa né troppo “fredda”. 

E’ importante soffermarsi su tutti gli ambienti della casa e sottolineare i dettagli che la rendono unica e diversa dalle altre. 

Scrivere una descrizione narrativa può essere una buona soluzione, purché non sia troppo esagerata. Cercare di descrivere i vari ambienti come in un racconto può coinvolgere emotivamente l’acquirente e spingerlo ad immedesimarsi in quella casa. 

Per vendere casa evitando errori ricorda di inserire le informazioni obbligatorie per legge:

  • Classe energetica
  • Indice di prestazione energetica

Finiamo col dire che l’ annuncio immobiliare perfetto non esiste. La compravendita di una casa è sempre un processo che si compone di moltissimi fattori. L’annuncio è sicuramente importante ma non basta per il successo di una trattativa. 

Vendere casa tramite agenzia permette infatti di non occuparsi di tutta una serie di faccende che sono però di grande importanza. 

Dall’annuncio con foto professionali ed una descrizione che valorizzi la proprietà, alla certificazione di conformità da verificare, passando per il confronto dei prezzi sul mercato. L’agenzia svolge un lavoro completo sotto ogni punto di vista, ed è per questo che vendere privatamente richiede più tempo.

Compri, vendi o affitti? Questa newsletter può aiutarti (davvero)

Tenere il passo col mercato immobiliare può essere difficile: ti mandiamo gratis tutto quello che ti serve sapere, una volta al mese! 👇