Come vendere casa senza svendere

Come vendere casa senza svendere

Uno dei rischi che si corre quando si intende vendere casa è quello di svendere l’immobile al di sotto del giusto prezzo che merita. In questo articolo vedremo alcuni consigli su come vendere casa senza svendere e guadagnare il giusto prezzo.

Non esiste infatti una sola risposta alla domanda “come vendere la tua casa?”, ci sono diversi fattori da tenere presente e in ogni compravendita alcuni saranno più importanti di altri. 

Per vendere casa evitando errori, ad esempio, sarà fondamentale effettuare alcuni passaggi preliminari come valutare valore immobile

Si può partire da una valutazione immobile online per farsi un’idea del prezzo ma rivolgersi ad un’agenzia immobiliare seria e con esperienza nel settore può fare la differenza.

Il motivo è semplice, il valore immobiliare è in continuo cambiamento e solo un esperto del settore saprà darvi una valutazione in linea con il mercato.

Altro aspetto fondamentale è quello di presentare bene l’immobile ai futuri acquirenti. La casa dovrà essere pulita e curata, priva di quegli elementi troppo personali che non aiutano il compratore ad immaginarsi come sarebbe vivere in quella casa. 

E’ inoltre molto importante eliminare tutti i mobili desueti o rovinati ed in genere gli oggetti ingombranti che fanno sembrare l’ambiente più piccolo e angusto.


 Quanto tempo ci vuole per vendere casa al giusto prezzo?

Il tempo medio per vendere casa può variare molto a seconda di diversi fattori. Abbiamo già visto l’importanza di vendere ad un prezzo in linea con il mercato e la presentazione dell’immobile agli acquirenti. 

Altro fattore non da poco è quello di avere tutta la documentazione pronta prima di mettere in vendita l’immobile. Alcuni documenti richiedono del tempo per essere ottenuti e l’attesa potrebbe spazientire un eventuale acquirente che potrebbe addirittura chiedere un risarcimento per il tempo trascorso. 

Anche i lavori di ristrutturazione influiscono sul prezzo. Si è tentati di rialzare il prezzo dell’immobile a causa di alcuni lavori svolti ma non sempre è una scelta che paga. L’acquirente potrebbe non essere interessato a quelle migliorie oppure il prezzo richiesto è comunque eccessivo. Per questo motivo resta fondamentale rivolgersi ad un agente immobiliare che conosca il vero valore dell’immobile.

La conseguenza di una valutazione errata può essere il continuo ribasso del prezzo poiché, nonostante i mesi passino le richieste d’acquisto non arrivano. In questo caso si rischia che l’eventuale acquirente sarà meno disposto a pagare la cifra richiesta confidando in un ulteriore ribasso.

Rivolgersi ad un’agenzia immobiliare è particolarmente favorevole in questo periodo grazie alle detrazioni spese agenzie immobiliare introdotte a seguito della pandemia da covid 19. 

Qual è il periodo migliore per vendere casa?

In questa breve guida su come vendere casa senza svendere arriviamo ad occuparci del periodo dell’anno in cui è più favorevole vendere. 

Per vendere casa velocemente potrebbe essere fondamentale anche il periodo in cui si decide di mettere in vendita l’immobile.

Da questo punto di vista la situazione cambia molto in base al luogo in cui si trova la casa. In generale possiamo affermare che i due periodi dell’anno in cui il mercato immobiliare è più attivo sono la primavera e l’inizio dell’autunno. 

Tuttavia si tratta di stime a carattere generale, i singoli casi possono essere diversi. Ad esempio una casa al mare avrà più mercato proprio l’estate, così come per le case di montagna il periodo migliore sarà l’inverno.

Quello che si può notare studiando i dati di vendita è che nelle città di grandi dimensioni il mercato resta attivo tutto l’anno, anche se con un leggero picco in primavera e autunno. Le città di dimensioni più piccole registrano un picco maggiore in quei periodi ed una flessione maggiore in estate ed inverno.

In particolare il periodo natalizio e quello estivo sono i più stagnanti. Ciò è dovuto innanzitutto alle spese che si affrontano durante il natale e d’estate, se magari si parte in vacanza. Altro fattore che influisce è la chiusura delle agenzie immobiliari per i periodi festivi.

Ad ogni modo sarà possibile vendere casa d’estate o d’inverno. Sicuramente la statistica ci dice che magari avrete meno probabilità ma sicuramente non è esclusa la possibilità di chiudere un buon affare. 

Come vendere casa senza svendere non è facile in alcuni casi. Ricorda di fare attenzione ai dettagli e possibilmente affidati ad un esperto del settore, farà sicuramente la differenza!