ristrutturare appartamento anni 60

Ristrutturare appartamento anni 60 con corridoio lungo

In molti si chiedono come poter ristrutturare un appartamento anni 60 o 70 di vecchia costruzione. Di solito in passato venivano usati grandi corridoi centrali che con alcune modifiche potrebbero consentirci di recuperare molto spazio.

In questo articolo vedremo per iniziare da dove partire nelle ristrutturazioni di casa. Ci soffermeremo sugli interventi di efficientamento energetico e passeremo a come dividere gli ambienti, capendo come poter ottenere più spazio e luminosità. Infine nella parte finale affronteremo i costi della ristrutturazione

Compila il form per ricevere gratuitamente il supporto del team di Inpoi per la tua ristrutturazione! 


Ristrutturare una casa degli anni 60-70: da dove partire?

Quando si pensa di acquistare casa da ristrutturare bisogna come prima cosa controllare lo stato dell’immobile. E’ molto importante che i muri ed i solai siano in buono stato e non richiedono grosse manutenzioni. Infatti negli appartamenti e nelle case degli anni 60 e 70, considerata l’età, potrebbero esserci dei problemi strutturali tali da rendere l’investimento fallimentare. Ciononostante è indubbio l’aumento di valore di un immobile ristrutturato.

Inoltre oltre alle considerazioni di ordine estetico si dovrà pensare all’efficientamento energetico dell’immobile.

Interventi di efficientamento energetico

Avere un appartamento con una buona classe energetica vuol dire rispettare l’ambiente e risparmiare tanto sulla bolletta. Uno dei vantaggi delle case anni 60 e 70 sono proprio le grandi superfici aeroilluminanti a disposizione.

Con un corretto utilizzo energetico potrete godervi grandi spazi e soffitti alti senza spendere una fortuna in riscaldamento. Tra gli incentivi statali covid 19 ci sono interessanti proposte finanziate dallo stato per l’efficientamento energetico.

Vediamo gli interventi necessari ad avere un buon efficientamento energetico:

Coibentazione termica

La coibentazione termica consente di isolare termicamente l’abitazione e renderla fresca in estate e calda in inverno. Essa si può ottenere attraverso diversi interventi:

  • Cappotto esterno
  • Isolamento termico delle parete interne
  • Insufflaggio di ponti termici, sottotetto e pareti
  • Isolamento del sottotetto
  • Installazione di serramenti termicamente isolanti

Impianti per la produzione di energia rinnovabile

Ci sono diverse tipologie d’impianti energetici che si posso utilizzare per risparmiare sulla bolletta e inquinare meno:

  • Impianti fotovoltaici 
  • Sistemi solari termici
  • Impianti geotermici
  • Sistemi eolici di piccole dimensioni

Come dividere gli ambienti

Le case degli anni 60 e 70 avevano una configurazione degli interni molto differente dalle abitazioni moderne. In passato gli appartamenti si presentavano spesso con un grande corridoio centrale che fungeva da disimpegno tra le varie stanze. Altri elementi caratterizzanti erano i soffitti alti e gli interni luminosi, cose che rendono questa tipologia d’immobile ancora molto appetibile. 

Inoltre nelle case di un tempo non poteva mancare una sala da pranzo distinta dalla cucina ed una zona ingresso per appendere gli abiti. 

Si tratta di elementi strutturali che ormai vengono considerati desueti. Infatti anziché avere diversi ambienti compartimentati ora si tende verso gli open space. Camere che un tempo erano essenziali ora hanno perso funzione e si sceglie di reinventarle.

Come ristrutturare un appartamento anni 60 con un corridoio lungo? 

Abbiamo visto che il corridoio lungo era una caratteristica comune nelle abitazioni del passato. Vediamo ora come convertire il corridoio per recuperare spazio e superficie aeroilluminante:

Utilizzare pannelli scorrevoli

Una buona soluzione può essere quella di sostituire porzioni di muro del corridoio con dei pannelli scorrevoli. Questo consentirebbe di modulare gli ambienti in base alle vostre esigenze e avere più illuminazione. 

Inoltre i pannelli potranno essere di diversi materiali e colori, permettendovi di trovare la combinazione esteticamente adatta ai vostri interni.

Arredare corridoio lungo

Un’altra soluzione può essere quella di mantenere il corridoio arredato senza modificarlo strutturalmente. Quello che si andrà a fare sarà inserire dei mobili come una libreria-contenitore per riempire gli spazi e donare una sensazione di capienza maggiore. 

Aggiungere elementi di arredo e design oppure delle piante da interni renderà meno piatto il corridoio e donerà maggior profondità all’ambiente.

Parete funzionale 

Questa soluzione consiste nel sostituire una porzione di muro con una parete attrezzata composta da diversi vani. Si potrà giocare con i pieni ed i vuoti della struttura per dare maggior luce e abbellire esteticamente gli interni. 

Riconvertire il corridoio

Riconvertire il corridoio è una soluzione limite se non è possibile togliere dei muri oppure se questo è di piccole dimensioni. 

Si tratta di cambiare l’utilizzo dello spazio. Molto spesso si sceglie di inserire una cucina, completa ma di piccole dimensione, da usare per la colazione oppure quando si è di fretta. E’ una soluzione che consente di riutilizzare uno spazio che andrebbe altrimenti sprecato. La scelta da fare sarà in base all’organizzazione degli spazi domestici.

Costi della ristrutturazione 

Veniamo a questo punto al tasto dolente di una ristrutturazione: i costi. Ristrutturare un appartamento anni 60 potrebbe avere costi elevati. Per ammortizzarli si potrebbe approfittare delle detrazioni sugli interessi del mutuo per le ristrutturazioni. Certamente è difficile sapere esattamente quanto costa ristrutturare casa. Tuttavia è possibile fare una stima del costo per metro quadrato degli interventi principali:

  • Ridipingere le pareti: 10/18€ al m²
  • Abbattimento delle pareti: 15/30€ al m²
  • Pavimentazione nuova: 15/25€ al m²
  • Coibentazione con pannelli in poliuretano: 35/65€ al m²
  • Nuovo impianto elettrico: 35/65€ al m²
  • Nuovo impianto idraulico:20/40€ al m²
  • Sostituzione infissi e serramenti: 150/300€ al m²
  • Impianto fotovoltaico: 1200/1900€